Bio

Nell'aprile del 2016 l'incontro con l'autore Alessandro Ghironi segna una nuova svolta nella carriera artistica di Claudio, che inizia a lavorare al suo primo progetto discografico.

Infatti il 7 novembre dello stesso anno, esce con l'etichetta SanLucaSound di Manuel Auteri e Renato Droghetti, "Non riesco più", il primo singolo di Claudio, che ottiene un sorprendente successo di vendita e di passaggi radiofonici in tutte le radio italiane. Tanto che ne parla anche la nota rivista musicale Rockol.it.

"Non riesco più" è solo l'apripista al primo disco: Puro.

Prodotto da Renato Droghetti e firmato SanLucaSound, disponibile su Amazon e in tutti gli store digitali dal 21 aprile.

Claudio Cervati

Claudio Cervati nasce a Foggia il 28 luglio 1985. Padre avvocato e madre professoressa, è il primo di quattro figli. Grazie all'amore per i viaggi di entrambi i genitori, Claudio si trova dall'età di pochi mesi e per molti anni a viaggiare per l'Europa. Scopre la passione per il canto nel 2001, all'età di 16 anni, tanto da spingersi fino a Napoli, dove studia per due anni canto lirico seguito da sua zia Rita Papa, Soprano Lirico e Maestro del Conservatorio "San Pietro a Majella" di Napoli. Nel 2003 entra al Conservatorio "Umberto Giordano" di Foggia dove studia per un anno con il Maestro Carla Laudi. Nel 2004 il trasferimento a Salerno per essere seguito da uno dei Maestri più illustri d'Italia, il tenore Carlo Tuand. Tre anni molto intesi che avvicinano Claudio anche alla musica leggera grazie all'ascolto di artisti come Renato Zero e Mia Martini. Forte degli studi, a soli 22 anni, organizza e firma regia e sceneggiatura del suo primo concerto, intitolato, in onore di Renato Zero, proprio "FIGLI DEL SOGNO": un vero e proprio spettacolo di due ore che ottiene un ottimo successo di pubblico. Nel 2008 si ripete con un nuovo concerto-evento dal titolo "PIÙ AMORE, PIÙ AMORE" che bissa il successo del precedente, ottenendo anche i favori della critica e della stampa locale. Lo stesso anno si classifica terzo al Concorso Internazionale di Letteratura "Puglia Viva" con una sua poesia dal titolo "Il viandante". Dal 2008 al 2012 riprende a viaggiare l'Italia e l'estero tra spettacoli e musical grazie alla collaborazione con la Samarcanda Intrattenimenti. Nel 2011 un'esperienza di quattro mesi in Africa e poi il ritorno in Italia come pianobar del GranSerena Hotel a Torre Canne in Puglia. Dal 2012 Claudio vive a Massa, in Toscana, dove inizia la sua esperienza di cantante-intrattenitore in diversi locali della Versilia che gli permettono di affermarsi anche lontano da casa.

"Ferma così" è il nuovo singolo estratto da PURO

 

Dopo il grande successo radiofonico ottenuto da “Non riesco più”, Cervati torna in radio con una canzone d’amore, un inno indiscusso alla fiducia e al coraggio di amare e di lasciarsi amare, anche quando le circostanze della vita spingono l’amore in direzioni opposte.

Il brano, una ballad pop fortemente influenzata dall’uso di sonorità tipiche dell’elettronica, è accompagnato dalla voce profonda e scura di Cervati che scrive in maniera indelebile la storia di un amore sofferto che vorrebbe esplodere attraverso sguardi e sorrisi ma che fa fatica a palesarsi per la paura di mettere in gioco anima e sentimenti. Uno stato d’animo riproposto anche musicalmente grazie all’accompagnamento della chitarra elettrica che grida all’abbandono nell’amore, appena dopo il ritornello.

L'autore del brano è Alberto Despini, vincitore del Premio Lunezia 2009. Nel 2012 è stato invitato a partecipare alla trasmissione di Canale 5 "Il senso della vita" di Paolo Bonolis ed ha collaborato con artisti come Niccolò Fabi, Elio e le storie tese, Nomadi e Gianni Morandi.

 

Prossima la pubblicazione del videoclip ufficiale sul canale Youtube e su VEVO.

Non riesco più

Il pop elettronico di "Non riesco più" e il suo videoclip ufficiale.

Il brano scritto a sei mani da Alessandro Ghironi, Massimiliano Paoilicchi e Luca Fruzzetti, che vantano diverse collaborazioni artistiche, ultima in ordine di tempo quella con Francesco Gabbani, vincitore della 67esima edizione del Festival di Sanremo.

"Non riesco più" è contenuta nel nuovo album PURO.

Il brano, dalle sonorità tipiche del pop moderno che strizza l'occhio alle sperimentazioni elettroniche, racconta della liberazione dalla paura di restare soli.

Una prospettiva diversa dell'amore dove la necessità di imparare a dirsi basta vince sulla convinzione, troppe volte forzata, che vada tutto bene.

 

Il tutto insaporito dalla voce profonda di Claudio Cervati che ne esalta le qualità e che fa di “Non riesco più” un grido d'amore dei giorni nostri. Il videoclip, affidato alla regia di Tommaso Giovannoni e girato in Versilia.

Il primo singolo di Claudio è stato "Non riesco più" che a novembre 2016 ha conquistato pubblico e rivista Rockol.it, che ha nominato l'artista come l'emergente più trasmesso nelle radio italiane.

CONTACT DETAILS

SanLucaSound, Bologna BO

Ufficio Stampa

328/4976811

LATEST NEWS

 

Aprile 21, 2017

Esce il primo album "Puro".

 

Aprile 14, 2017

Il primo comunicato stampa recita: "Esce PURO di Claudio Cervati, Iskra Menarini: "Un artista che sa usare il cuore" .